Fresatrici a portale

Stabilità e potenza per una precisione sovradimensionale: nella costruzione delle fresatrici a portale confluiscono più di 50 anni d'esperienza. La prima macchina fu presentata nel 1964. Oggi Okuma utilizza le fresatrici a portale per produrre i pezzi per la quasi totalità delle macchine Okuma. I centri di lavoro con controllo P300M sono dotati della funzione SERVONAVI. Tramite la registrazione automatica del peso del pezzo, si adattano i parametri di accelerazione del controllo. Ciò si ripercuote in modo decisamente positivo sulla precisione del pezzo, sul tempo di lavorazione e sulla qualità della superficie. Oltre 8.000 apparecchi sono già in uso nel mondo in settori in cui i dettagli sono fondamentali, come il settore aeronautico, l'industria elettronica e automobilistica.